Il Comune Turismo & Eventi
Approfondimenti
Amministrazione trasparente

In questa sezione si possono consultare tutte le notizie relative agli obblighi di pubblicazione previsti dal decreto legislativo 33/2013.

TUTTOGARE

Piattaforma telematica di negoziazione del Comune di Misano Adriatico

Vai al sito >

Portale Fondazione Turistica Misano Adriatico

Informazioni, luoghi, eventi per la vacanza a Misano Adriatico 

Biblioteca e Cultura

Vai al portale della “Cultura a Misano Adriatico” con tutti i servizi e le iniziative organizzate dalla nostra biblioteca comunale

Nuovo Piano Urbanistico Generale del Comune di Misano Adriatico (PUG)
SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive: vai al portale con tutte le informazioni per le aziende e le imprese

Sistema Informativo Territoriale
Protezione Civile

L’ambito locale di Protezione Civile RIVIERA DEL CONCA è costituto dai Comuni di Cattolica, Coriano, Misano Adriatico, Riccione e San Giovanni in Marignano

Calcolo IMU e stampa F24

Clicca sull'immagine e collegati alla pagina per calcolare la tua IMU

Imposta Di Soggiorno
Servizio Concabus

E' attivo il servizio di trasporto pubblico locale a chiamata Concabus.

Per ulteriori informazioni

Click...restiamo vicini

È questo il nome del nuovo “spazio di incontro” dedicato alle famiglie ed ai bambini della fascia 0/6 anni.

Accedi alla sezione

Misano, per un commercio vicino e sostenibile

Un progetto per confrontarci sulle strategie sostenibili di sviluppo commerciale e migliorare i luoghi in cui viviamo

506.00 MILA EURO PER FAMIGLIE, IMPRESE E ASSOCIAZIONI SPORTIVE: IL PACCHETTO DI MISURE ILLUSTRATO ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA
Giovedž, 28 Gennaio 2021

L’amministrazione comunale di Misano Adriatico ha incontrato le associazioni di categoria per illustrare una serie di misure a favore di famiglie, imprese e associazioni sportive che saranno regolamentate da appositi bandi nei prossimi giorni. Si tratta del pacchetto di aiuti al quale sono destinati i 506 mila euro, derivanti dai fondi riconosciuti ai Comuni della zona rossa e in parte da risorse comunali, già previsti nel bilancio di previsione approvato lo scorso dicembre.

 

Per il sostegno alla famiglia il pacchetto, di importo complessivo pari a 250 mila euro, si traduce in aiuti per il pagamento delle rette scolastiche, l’acquisto di tablet, contributo per l’affitto e riduzione della Tari, a cui saranno destinati 60.000 mila euro delle risorse.

 

Venticinquemila euro saranno impiegati per il sostegno alle associazioni sportive del territorio, la cui preziosa funzione è stata messa a dura prova dalla situazione che si sta protraendo da diversi mesi.

 

Per le imprese è previsto un contributo per la riduzione della tassa sui rifiuti. L’importo varierà dal 5 al 20 per cento della quota fissa in bolletta e sarà distribuito attraverso apposito bando. Si andrà dal 5 per cento per le attività alimentari al 10 per cento applicato per la ristorazione stagionale, dal 20 per cento previsto per la ristorazione annuale, al 15 per cento degli alberghi e al 20 per cento per le attività di tipo commerciale.

 

“Abbiamo deciso di utilizzare i fondi riconosciuti per i Comuni della zona rossa destinandoli completamente per forme di aiuto – spiega il sindaco Fabrizio Piccioni – e in aggiunta abbiamo utilizzato risorse del nostro bilancio comunale, perché crediamo sia il modo più corretto di utilizzarle. Vogliamo stare vicini in maniera concreta alle persone, alle associazioni sportive e alle imprese del nostro territorio, in un periodo certamente non facile. Abbiamo scelto in particolar modo di attenuare l’impatto della Tari, con un aiuto sostanzioso che ammonta a oltre 300 mila euro, perché si tratta di una delle tasse più pesanti, che grava su tutti i cittadini e attività. Tale sconto va ad aggiungersi a quello già applicato da Atersir nella bolletta ricevuta recentemente”.