Il Comune Turismo & Eventi
Approfondimenti
Portale Fondazione Turistica Misano Adriatico

Informazioni, luoghi, eventi per la vacanza a Misano Adriatico 

Biblioteca e Cultura

Vai al portale della “Cultura a Misano Adriatico” con tutti i servizi e le iniziative organizzate dalla nostra biblioteca comunale

Nuovo Piano Urbanistico Generale del Comune di Misano Adriatico (PUG)
SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive: vai al portale con tutte le informazioni per le aziende e le imprese

Sistema Informativo Territoriale
Calcolo IMU e stampa F24

Clicca sull'immagine e collegati alla pagina per calcolare la tua IMU

Imposta Di Soggiorno
Insieme a pesca di emozioni

E' un progetto a favore di giovani finalizzato all'inclusione sociale.

Leggi tutto cliccando sull'immagine

IL COMUNE DI MISANO HA UTILIZZATO LE FASI DI AFFLUSSO E DEFLUSSO DI DOMENICA IN OCCASIONE DELLA MOTOGP PER REALIZZARE UN'INDAGINE SUI FLUSSI DI TRAFFICO
Mercoledž, 12 Settembre 2018

Nell'ambito del progetto europeo MED, Mobilitas, riguardante le azioni per la mobilità sostenibile nelle aree turistiche, durante la giornata di domenica del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGP, il Comune di Misano ha commissionato a Go Mobility di Roma un'indagine particolarmente innovativa sui flussi di traffico.

Lo studio oltre ai tradizionali metodi di rilevamento e conteggio delle auto e delle moto, attraverso telecamere, conteggio flussi al casello o sulle strade statali e provinciali, si prefigge lo scopo di monitorare e verificare lo spostamento dei veicoli attraverso l'acquisizione dei dati della mobilità derivanti dai telefoni e dagli smartphone.

In questo modo non solo si acquisiscono i dati rispetto ai flussi sul posto, ma si possono avere dati precisi, sulla provenienza delle auto, sui tempi di percorrenza, sui tragitti compiuti, una volta che lo spettatore è arrivato a destinazione.

Inoltre il Comune di Misano avrà la possibilità di profilare il pubblico per origine (italiani, stranieri, suddivisi per Paese, ecc.).

 

Una volta ricevuti i dati dell’indagine il Comune di Misano potrà ulteriormente potenziare il proprio piano della viabilità – che già quest’anno ha ottenuto risultato molto soddisfacenti – costruendo varie mappe riguardanti le aree di congestione, i punti critici, anche sulla base di dati disaggregati per intervalli di tempo di 30 minuti.

Un dato molto utile che il Comune di Misano potrà mettere a disposizione della cabina di regia coordinata dalla Questura di Rimini.

 

Quella commissionata dal Comune di Misano è una delle prime indagini di questo tipo che viene svolta in Italia, attraverso l'uso dei big data.

Sarà interessante capire se attraverso questo sistema in futuro si potranno avere dati affidabili, ma molto meno costosi dei tradizionali sistemi di rilevamento, in grado di aiutare la pianificazione della mobilità prendendo decisioni utili anche in real time rispetto all'organizzazione di grandi eventi, in primis la MoGP.